Fantastico!!!

12698775_10207417431007086_805149541_o

Uno dei fattori più importanti, nella progettazione e realizzazione di un nuovo progetto di lavoro, è la costruzione di una rete professionale, utile sia in fase di ideazione che in quella di promozione del mio servizio/prodotto.  Spesso i contatti, vale a dire le persone, sono il bene più prezioso (sì ancor di più che il ritorno economico).

Viviamo in una dimensione dove i confini di territorio sono tranquillamente superabili con l’ausilio di mezzi digitali. Il nostro lavoro può quindi essere esportato in altre realtà con davvero poca fatica.

La sfida della mobilità ci pone nella condizione di estendere le nostre strategie di marketing anche in ambiti che non conosciamo direttamente, raggiungendo un target che in tempi pre-digitali ci sarebbe stato quasi sicuramente negato.

In questo panorama diventa di fondamentale importanza saper cogliere i bisogni e tarare gli interventi specifici per quel dato territorio.

Identificare partner locali che possano aiutarci, conoscendo meglio quella particolare realtà, e’ una delle strategie vincenti per traslare il nostro lavoro in modo efficace.

Allo stesso modo,  la capacità di integrazione con altre professionalità, per offrire un servizio articolato o semplicemente promuoversi vicendevolmente, diventa carta vincente per soddisfare quei criteri di flessibilità che il mercato ci richiede.

Una occasione come quella di oggi, in cui lo scambio diventa territorio di nascita di nuove partnership e di nuove sfide, è stata per me una fucina dove forgiare un po’ di progetti per l’anno appena iniziato.

Come sempre l’esperienza mi ha condotto a confermare l’idea che ho sempre avuto, di come sia la relazione una fonte di nutrimento oltre che di cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *