L’importanza di porsi degli obiettivi

obiettivi goals azione
Darsi degli obiettivi: proiettarsi dal qui ed ora verso il futuro

Nella vita personale così come nel percorso professionale è fondamentale porsi degli obiettivi.

Se non riusciamo a farlo, se non lo stiamo facendo, significa che nel nostro qui ed ora stiamo trascurando la componente della timeline che guarda al futuro.

Possiamo formulare nuovi obiettivi, stabilendo delle priorità rispetto ai nostri bisogni e alle nostre ambizioni, per poi riconoscere il raggiungimento di tali goals o, in caso contrario, assumere costruttivamente i tentativi inefficaci come sperimentazione, elaborando strategie alternative.

Il mancato riconoscimento dei successi, e la mancata celebrazione degli stessi, può essere tanto nefasta quanto il non riuscire a formulare nuovi progetti e proporsi nuove mete.

 

Fermiamoci a riflettere, quando accade che le cose vadano bene, su cosa abbiamo fatto affinchè tutto sia andato in porto, quale è stato il nostro contributo, quali potenzialità abbiamo messo in campo.

Questo può darci energia per proseguire il cammino, aumentare il nostro senso di autoefficacia e self-awarenes.

A volte, tuttavia, non è tanto l’esito del cammino quanto il primo passo da fare a darci del filo da torcere. Così immersi nella gestione frenetica del quotidiano ci dimentichiamo di quanto sia importante alzare lo sguardo verso l’orizzonte, osservare bene verso dove o cosa ci si sta dirigendo.

Definire obiettivi e formulare strategie per raggiungerli non deve essere attività relegata a momenti di profonda ispirazione o a folgorazioni improvvise.

Deve essere piuttosto una attività periodica, organizzata e inserita nel planning settimanale o mensile.

planner goals obiettivi

La difficoltà nella stesura di nuovi obiettivi può essere poi fonte di grande riflessione.  Proviamo a chiederci:

  • Nel corso del tempo quali sono i traguardi per la mia vita personale/professionale che ho abbandonato?
  • Quali obiettivi /aspirazioni ho tenuto nel cassetto perchè li ritenevo troppo difficili da raggiungere?
  • Queste mete mi consentirebbero di aumentare considerevolmente il mio stato di benessere?
  • Ci sono potenzialità e risorse che potrei mettere in campo per avvicinare a me quegli obiettivi?

Una volta identificato un obiettivo o una meta sarà poi possibile analizzare eventuali strategie (il piano A, il piano B, eventualmente il piano C) per raggiungere tale traguardo usando quelle potenzialità e quelle risorse.

In quest’ottica un consulente di crescita personale può aiutare sia nel processo di definizione degli obiettivi che nella formulazione delle strategie per raggiungerli, così come nella scoperta di eventuali potenzialità inespresse o non coltivate.

Se vuoi farti accompagnare in questo percorso di esplorazione contattami per un primo incontro gratuito.

Care cose

Stefania