Una tazza di benessere

camomilla
Un filtro da tè pieno di fiori di camomilla essicati.

Il benessere può stare in una tazza??

Devo ammettere che questa emergenza mi ha molto provata. Comprendo di essere fortunata, perchè nessuno dei miei affetti al momento sta male, perchè grazie al cielo la formazione può essere fatta anche a distanza e perchè ho un quadretto di terra a disposizione per coltivare una delle mie passioni più viscerali, l’amore per la natura.

Sono fortunata anche perchè ho avuto la possibilità di vivere in campagna, con tanta natura intorno e il potere e il nutrimento del fiume che scorre poco distante da casa mia.

Non avrei d’altronde potuto fare altro, conoscendomi e avendo lavorato su COSA MI FA STARE BENE, una vita in centro città mi avrebbe resa profondamente infelice. Così mi ritrovo con tutta questa terra intorno, e questo verde, e questo mare di cielo azzurro sopra la testa: i panorami, l’alba, il tramonto..non hanno nulla da invidiare alle mete emiliane più “turistiche” per occhi allenati a riconoscere la bellezza della natura. Un’amico, qualche anno fa, venendo a trovarmi, mi disse:

“..di questa terra mi piace l’alternanza delle stagioni, i colori dell’autunno, che diventano brillanti in estate, il panorama si tinge ed è sempre stupefacente”

I fiori fanno parte di questo panorama. E da queste parti la primavera si palesa con una tavola di colori meravigliosa. Mentre passeggio in compagnia di Miki, il mio cane, mi diverto ad osservare le fioriture sulle bordure dei campi. Qualche giorno fa ho scoperto una imponente fioritura di camomilla, proprio accanto un filare di piante di pero.Il profumo era impressionante, altro che gli infusi che si acquistano! Così non ho saputo resistere. Ho raccolto un po’ di fiori (il numero indispensabile per una tazza), li ho lavati e fatti essicare al sole durante una giornata ventosa, e adesso, proprio mentre scrivo, ho qui accanto a me una tazza fumante di camomilla.

I colori della natura, così come i profumi e i sapori, sono stimoli che ci aiutano a restare nel qui e ora, agganciati alla consapevolezza delle nostre percezioni. Possiedono quindi un naturale potere anti stress e costituiscono una fondamentale iniezione di benessere. Non a caso colorare mandala o ascoltare audio di visualizzazione creativa porta ad uno stato di rilassamento, contribuisce a svuotare la mente, riporta la percezione sul qui ed ora e CONTRIBUISCE A MANTENERE LA LUCIDITA’ utile quando dobbiamo prendere decisioni importanti, affrontare momenti di crisi, o superare periodi di stress.

Hai mai provato a fare una visualizzazione creativa? Sai di cosa si tratta? Puoi leggere qui, oppure Contattami per una prova gratuita, online.

Buona giornata

Ste